L’Italia è il paese più infelice d’Europa

Grecia a parte, come al solito. Il dato emerge da un rapporto Onu secondo quanto riporta Agi. L’Italia si colloca al cinquantesimo posto della classifica internazionale, e al penultimo in quella europea. Ma forse il dato ancora più preoccupante è quello delle posizioni perse rispetto al 2013, ben cinque. Non poche, confermando ancora una volta l’incredibile declino a cui stiamo assistendo nel nostro paese nel recente periodo.

infeliceLa nazione più felice del mondo? La Svizzera. E non dite quindi che è una questione geografica, visto che la Svizzera non mi sembra così lontana dalle nostrane terre. La Svizzera è poi seguita da Islanda, Danimarca, Norvegia e Canada.

Quanto alle altre nazioni europee, il Belgio è 19esimo, la Gran Bretagna 21 esima, la Francia 29esima, la Spagna 36esima.

Si tratta della classifica stilata nel rapporto 2015 (il terzo) sulla felicità nel mondo curato dall’agenzia Onu, Sustainable Development Solution Network (Sdsn), network tra mondo accademico, settore privato e società civile per trovare soluzioni pratiche allo sviluppo sostenibile. I criteri presi in considerazione sono il Pil pro capite, il welfare, l’aspettativa di vita, libertà di scelta, generosità, percezione della corruzione.

Che tutto questo dipenda anche dalla scarsa propensione al lavoro degli italiani, dalla scarsa tolleranza delle diversità e dall’irrazionalità che aleggia nel nostro paese? Sono tutti argomenti che Speakers’ Corner ha già trattato: seguite i link per approfondirli!