Il fascino intramontabile di Luisa Corna

Fare questo pezzo è stato tutt’altro che facile, il perché dovreste essere in grado di capirlo da soli guardando la gallery sottostante. Dalle sue sensualissime apparizioni a Controcampo dal suo storico calendario per Panorama, Luisa Corna vanta un fascino unico e travolgente. Ha condotto tra l’altro i programmi Tira e molla, Notti Mondiali, Sì sì è proprio lui, Sognando Las Vegas e Domenica in. Ma il talento di Luisa riguarda anche la sfera canora, visto che come cantante ha partecipato al Festival di Sanremo 2002 in coppia con Fausto Leali e ha pubblicato due dischi.

Luisa Corna ha iniziato la sua carriera sfilando per Dolce & Gabbana, Mariella Burani e Missoni, e posando per fotografi come Fabrizio Ferri e Helmut Newton, comparendo anche in alcuni spot. Ha iniziato a cantare a 18 anni con la Tequila Band e nel 1991 ha partecipato al Festival di Castrocaro per i giovani talenti. Dal 1993 è stata fidanzata per 10 anni con il calciatore e opinionista televisivo Aldo Serena, poi con il cantante Alex Britti e poi con l’attore Valerio Foglia Manzillo.

Nel 1997 ha anche interpretato la dea Kalì nel film Nirvana di Gabriele Salvatores. L’anno successivo è stata ospite fissa, come cantante, a Domenica In, ma il successo più dirompente arriva tra gli anni 1999 e 2002, quando ha offerto le sue aggressive forme a tutti gli appassionati di calcio partecipando al programma di Italia 1 Controcampo, accanto a Sandro Piccinini. Di quegli anni sono molto sexy anche gli scatti di un famosissimo calendario.

Nello stesso periodo ha recitato nel film Al momento giusto, di e con Giorgio Panariello (2000), e poi ha condotto per diverse volte Napoli prima e dopo, programma musicale dedicato alla musica partenopea. Nella fiction l’abbiamo vista al fianco di Flavio Insinna in Ho sposato uno sbirro. Nel 2012 ha partecipato anche a Tale e Quale Show.