Elena Sofia Ricci torna protagonista in Che Dio ci aiuti

Elena Sofia Ricci è recentemente tornata in televisione con al fiction Che Dio ci aiuti.

Lei recita il ruolo di Suor Anna, che gestisce un convitto all’interno del quale si trova anche un bar, l’Angolo Divino. Questo punto di ritrovo porta il loro tranquillo convento a essere frequentato da persone di vario genere, e la cosa fa sì che suor Angela entri in contatto con tutte le loro vicende quotidiane, dando spesso una mano a risolvere le problematiche connesse a esse.

Elena Sofia Ricci

Sui suoi ruoli sexy Elena Sofia Ricci ha detto: “Ho già dato, ci ho vinto un David nel ’90”, poi del ruolo da suora, poco apprezzato dal marito (“non riuscivo a baciarla con quel velo, solo un bacino sulla guancia”).

Insieme a Elena Sofia Ricci in questa fiction troviamo anche Francesca Chillemi, Ilaria SpadaSimonetta Columbu e Laura Adriani.

Nel corso della sua carriera, Elena Sofia Ricci ha vinto numerosi premi, tra cui 2 David di Donatello, 2 Nastri d’Argento, 1 Globo d’oro, 3 Ciak d’oro, 1 Grolla d’Oro, 1 Premio Rodolfo Valentino, 1 Premio Alberto Sordi, un Premio Kineo Diamanti alla Mostra del Cinema di Venezia e due volte il Telegatto.

Fra le altre splendide interpretazioni, ha ricoperto il ruolo di Veronica Lario nel film Loro di Paolo Sorrentino.

Film

I lavori più famosi di Elena Sofia Ricci sono I Cesaroni (2006-2014), Mine vaganti (2010), Ne parliamo lunedì (1989), Caro maestro (1996-1997), Zero in condotta (1983), Orgoglio (2004-2006), Il pranzo della domenica (2003).

Marito

La Ricci è attualmente sposata con il compositore Stefano Mainetti, da cui ha avuto una figlia di nome Maria.

Violenza

Elena Sofia Ricci ha rivelato recentemente di essere stata violentata quando aveva 12 anni.

Età 

Elena Sofia Ricci è nata il 29 marzo 1962. Il suo vero nome è Elena Sofia Barucchieri.

Figlie

Oltre Maria, ha un’altra figlia da una precedente relazione, con il doppiatore Pino Quartullo, che si chiama Emma.

Sorella

È sorella di Elisa Barucchieri.

Genitori

Figlia dello storico Paolo Barucchieri e della scenografa Elena Ricci Poccetto, e nipote dell’architetto Leonardo Ricci.