Come baciare una ragazza

Come baciare una ragazza? Finalmente dopo un lungo corteggiamento, è arrivato il momento giusto per baciarla. Però, potreste improvvisamente rendervi conto di essere impreparati. Ed è per questo che può essere utile prepararsi a dovere, in modo da non fallire nel momento più importante.

Per prima cosa fate pratica: potreste farlo baciando la vostra stessa mano o il cuscino. Lasciatevi andare e fate pure affidamento sulla capacità di improvvisazione del vostro organismo, alla fine è esattamente quello che vuole anche lei.

Bisogna poi accertarsi di avere l’alito fresco. Prima dell’appuntamento lavatevi i denti e la lingua usando il colluttorio e durante la serata sforzatevi di bere acqua invece che alcolici o altre sostanze dal sapore forte.

Durante l’appuntamento dovrete anche essere sufficientemente rilassati, spigliati e brillanti. Come si fa? Bisogna prepararsi una lista di argomenti divertenti da tirar fuori nel momento del bisogno, in modo da divertirla e rilassarla. Non risparmiate i complimenti sulla sua bellezza: flirtare, infatti, la renderà più disponibile al bacio.

Se per gioco finge di prenderti a pugni per finta oppure ti prende in giro in modo amichevole, vuol dire che vuole essere toccata. Durante uno di questi giochetti potreste cercare di cambiare improvvisamente atteggiamento, diventare più romantici e iniziare a cingerle la vita. Potete anche dire qualcosa di dolce e, se vi accorgete che reagisce secondo i vostri piani, avvicinare le vostre labbra alle sue.

Scegliere il momento giusto nell’arco della serata è altrettanto importante. Bisogna assicurarsi che ci sia la sufficiente intimità fra voi due. L’ideale potrebbe essere subito dopo la fine del film al cinema o nel momento in cui vi salutate, oppure durante una passeggiata romantica. Il bacio è un fatto privato. Non lo raccontare in giro, non è cortese.

Chiedete prima di farlo. Anche se questo non succede al cinema, potrebbe essere particolarmente apprezzato dalla ragazza. Provate a dirle cose come “Vorrei tanto baciarti in questo momento… posso farlo?” oppure “Vuoi che ti dia un bacio?”

Quando state per schioccare il bacio avvicinate lentamente la testa: questo, infatti, è un segno universale e inequivocabile del fatto che volete baciare una ragazza. E vi dà anche il tempo di ritirarvi se vedete che dall’altra parte c’è una qualche frizione. Il primo bacio, inoltre, deve essere molto delicato, quindi si tratta di appoggiare appena le vostre labbra sulle sue. Non chiudete gli occhi, a meno che le vostre labbra non siano già entrate in contatto con le sue.

Usare anche le mani: prendile il viso con una mano e massaggiale delicatamente la guancia col pollice, ma tieni sempre un braccio attorno alla vita. Ma stai anche al suo gioco: se lei vuole baci più profondi replicali il più fedelmente possibile, se vuole restare sul delicato, invece, non alterare il programma.

Bisogna essere sempre teneri e affettuosi, se si vogliono ricevere altri baci ovviamente. E può anche convenire staccarsi per qualche istante, perché questo potrebbe riaccendere la passione e prolungare il momento.

In futuro, quando il rapporto sarà consolidato, potrebbe venirvi voglia di baciare con la lingua, nel cosiddetto bacio “alla francese”. Anche qui dovete essere molto prudenti e iniziare a stabilire il contatto con un pizzico di lingua.

Man mano che il rapporto procederà i vostri baci saranno sempre più appassionati e sicuramente riuscirete a farlo anche in pubblico. Rendere evidente il proprio rapporto anche agli altri, infatti, è molto importante!