Alessia Ventura, ora la più bella della TV italiana

 

Ci sta letteralmente travolgendo con la sua infinita bellezza e con il suo splendido candore. Dopo essere stata la madrina del Giro d’Italia 2013, oggi Alessia Ventura è praticamente dappertutto in TV, e non solo. E non ce ne lamentiamo, anzi.

Scritturata per Mezzogiorno in Famiglia su Rai 2, è straordinaria protagonista anche della nuova campagna di Snelly Intimo, di cui vedete in questa pagina un irresistibile backstage.

Nata a Moncalieri il 10 aprile 1980, Alessia ha partecipato ad alcune delle trasmissioni televisive di maggiore successo come Centovetrine, Passaparola, I Raccomandati, Controcampo, strabiliando sempre il pubblico maschile e non solo per il suo fascino e il suo sorriso ammaliante.

Ma Alessia non è amata dai suoi tantissimi fans solo per la bellezza e l’eleganza, ma loro la adorano anche e soprattutto per la sua semplicità e per il suo sincero sorriso, capace di ammaliare non solo i maschi, ma tutto il pubblico. Ben vengano allora i personaggi televisivi come Alessia: tutti, anzi dovrebbero essere così. Ed è per questo che le auguriamo tutte le fortune di questo mondo. Anche perché una ragazza come Alessia meriterebbe anche di più rispetto al palcoscenico televisivo, come ad esempio quello cinematografico. Dobbiamo iniziare a ragionare in termini di esportare le nostre bellezze e i nostri valori attraverso il media più efficace, il cinema: una ragazza come Alessia servirebbe benissimo allo scopo.

Purtroppo, ultimamente Alessia è stata coinvolta anche in un caso di cronaca e in una brutta storia, che non augureremmo a nessuno di dover vivere. È stata vittima di uno stalker, che ha prontamente denunciato e al quale le autorità hanno intimato di stare lontano dalla sua agognata partner.

 

Lo stalker, un 38enne di Milano, la seguiva nelle trasmissioni in TV e anche in vacanza. Mentre era ospite, lo scorso aprile, di ‘Verissimo’, la showgirl aveva notato che l’uomo “era seduto tra il pubblico in prima fila e la fissava con insistenza”. Solo un esempio questo dei veri e propri pedinamenti che avrebbe messo in atto lo stalker che, tra l’altro, nel giugno del 2013, mentre Alessia Ventura era a Capri per una vacanza, “si recava sull’isola e partecipava a tutti gli eventi organizzati dai locali del luogo ai quali la donna prendeva parte”.

Auguriamo che questo incubo per Alessia sia definitivamente concluso, e nel frattempo ci godiamo la gallery con le sue immagini.