Vera Spadini è la giornalista di Sky che Zlatan Ibrahimovic ha insultato

Vera Spadini è la nota giornalista di Sky diventata famosa per l’ormai storico “C…zzo guardi” rivoltole dall’allora attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic. Lei ha frequentato Giurisprudenza perché il suo sogno da studente era di diventare avvocato. Prima di approdare per le emittenti che contano ha collaborato con alcuni siti web sul calcio, per i quali si occupava anche degli aggiornamenti notturni. Poi è passata a Milan Channel dove per 5 anni ha fatto l’inviata e la conduttrice. E a fine 2008 è arrivata a Sky.

Non ha avuto bisogno di mandare alcun curriculum, visto che i responsabili di SKy l’hanno notata a Milan Chanel e l’hanno chiamata autonomamente. In passato lei ha lavorato anche per X-Factor, visto che è appassionata di musica.

La storia con Ibrahimovic è questa: era l’11 marzo 2012 e il Milan aveva appena battuto in casa il Lecce 2 a 0. Intervistato dai mircrofoni di Mediaset Premium nell’immediato post partita a bordo campo con Alessio Conti, a un certo punto Ibrahimovic alza lo sguardo e se la prende con qualcuno, intimandogli un clamoroso “C…zzo guardi?” che passerà alla storia. Ce l’aveva con la curiosa Vera Spadini che, al termine della partita, gli aveva chiesto chiarimenti riguardo una fantomatica discussione con Allegri, e lui non aveva gradito. La faccenda è subito rientrata con le scuse ufficiali del Milan e con lo stesso attaccante svedese che mandò un mazzo di 19 fiori, come i gol che aveva fatto fino a quel momento in stagione. Poi i due si sono incrociati altre volte a bordo campo, prima che Ibrahimovic approdasse al Paris Saint Germain. “Diciamo che non è un personaggio facile, ci litigherei di nuovo, non è uno degli uomini del mondo del calcio positivi”, ha detto una volta la Spadini.