Rula Jebreal è la più sexy delle giornaliste


Rula Jebreal è una giornalista di origine palestinese con cittadinanza italiana. Esperta in politica internazionale, ha lavorato anche negli Stati Uniti per la MSNBC.


Lei è nata ad Haifa, in Israele, da Othman Jebreal and Zakia, ed è cresciuta a Gerusalemme. Sua padre è stato imam della moschea di Al-Aqsa. Sua madre, che ha subito diverse violenze da giovane, si è suicidata quando Rula era molto giovane. Dopo quel tragico episodio Rula è stata mandata dal padre all’orfanotrofio di Dar El-Tifel. Di quegli anni ricorda soprattutto la figura di Hind Husseini, fondatrice della struttura che lei considererà per sempre come la sua salvatrice.

Si è laureata all’Università di Bologna in fisioterapia. Dopo aver iniziato a lavorare ha conseguito un master in Giornalismo e Scienze Politiche, sempre all’Università di Bologna. Ha poi lavorato in Italia come giornalista per 12 anni e ha partecipato a diverse trasmissioni televisiva come Annozero di Michele Santoro.

Il suo primo libro è Miral, edito nel 2003, diventato poi un film diretto da Julian Schnabel. Il secondo, The Bride of Aswan, è stato pubblicato nel 2007. Il terzo, Rejected, a differenza dei primi due, non è una storia di finzione, ma una raccolta di testimonianze di immigrati in Italia che vivono ai margini della società.

Ha avuto una relazione con l’americano di origini ebree Julian Schnabel. Successivamente si è sposata con Arthur Altschul, Jr, figlio del banchiere Arthur Altschul e membro della famiglia Lehman. Ha divorziato nel 2016.