Nina Zilli, una presenza sexy a Italia’s got talent

Nina Zilli è lo pseudonimo di Maria Chiara Fraschetta. Lei è nata a Piacenza il 2 febbraio 1980 ed è una delle più talentuose cantautrici italiane. Nelle ultime settimane i suoi fan hanno avuto modo di ammirarla in TV perché conduce il programma Italia’s got talent, in onda su TV8, insieme a Frank Matano, Luciana Littizzetto e Claudio Bisio. All’interno di questo programma lei si fa notare, oltre che per la sua bellezza, per abiti e look sempre sgargianti.

Dopo alcune esperienze come veejay, Nina Zilli raggiunge la notorietà con il singolo 50mila, inserito nella colonna sonora del film Mine Vaganti. Il singolo è inoltre incluso nel videogioco Pro Evolution Soccer 2011. Nina Zilli ha partecipato per tre volte al Festival di Sanremo: nel 2010 nella categoria Nuova Generazione con il brano L’uomo che amava le donne, che conquistò il terzo posto e vinse il Premio della Critica “Mia Martini”, il Premio Sala Stampa Radio TV ed il Premio Assomusica, nel 2012 con il brano Per sempre, e nel 2015 con il singolo Sola.

Nel 2012 ha rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest con il brano L’amore è femmina (Out of Love) classificandosi al nono posto. Ha vinto due Wind Music Awards ed è stata candidata agli MTV Europe Music Awards, ai TRL Awards e ai Premi Videoclip Italiani. Dopo un debutto nel 2001 a fianco di Red Ronnie in Roxy Bar, dal 2011 ha anche una carriera televisiva e radiofonica.