I 10 luoghi top secret oscurati su Google Earth

Al di là della famosissima Area 51, ci sono altri 10 luoghi rigorosamente top secret che non è possibile scrutare tramite Google Eart, la famosissima app della Grande G che consente di navigare l’intero globo terrestre. Eccone l’elenco.

  • Aeroporto militare di Shamsi: è una base in Pakistan che ha già ospitato le aviazioni di Emirati Arabi e Stati Uniti. Dopo che 25 soldati pakistani hanno perso la vita all’interno di questa installazione nel 2011 l’intera area non è stata più visibile
  • Severnaya Zemlya: è un arcipelago di isole che appartiene alla Russia e che corrisponde al punto più a nord di tutta l’Asia
  • Basi militari di Taiwan: quest’area è invisibile su richiesta a Google del governo di Taipei
  • Confine fra Stati Uniti e Messico in Texas: è una zona altamente problematica, costantemente controllata dalle forze militari americani e teatro di grossi traffici di droga
  • Centrale nucleare di Marcoule: in questa centrale si effettuavano ricerche sulle armi nucleari fin quando, nel 2011, ha perso la vita un operaio. Dopo quel fatto a Google è stato chiesto di oscurare l’area
  • Aeroporto militare di Volkel: anche in quest’area, che si trova in Olanda, sono state realizzate delle ricerche nucleari
  • Carcere di Portlaoise: carcere di massima sicurezza situato in Irlanda. Sopra quest’area è addirittura vietato volare
  • Michael Army Airfield: è una struttura militare nella zona di Washington costruita nel periodo della seconda guerra mondiale
  • Il Quadrato Misterioso: si trova in Spagna ma nessuno sa perché è stato chiesto di oscurare questa zona
  • Haarp: originariamente base militare, questa installazione che si trova in Alaska oggi viene utilizzata per la ricerca scientifica sull’atmosfera e sulla ionosfera