Giuliana De Sio è una delle attrici italiane più brave

Giuliana De Sio è una delle più brave attrici italiane: lei, infatti, ha vinto ben due David di Donatello alla migliore attrice, precisamente per i film  Io, Chiara e lo Scuro (1983) e per Cattiva (1992). Si tornerà a parlare molto di Giuliana De Sio perché sarà tra le protagoniste dell’edizione 2017 di Ballando con le Stelle, il talent show dedicato al ballo e condotto da Milly Carlucci che partirà Sabato 25 febbraio su Rai 1.

Insieme alla De Sio, fra i personaggi noti troveremo Martina Stella, Alba Parietti, Kseniya Belousova, la caporedattrice Rai Anna La Rosa, Simone Montedoro, Martin Castrogiovanni, Oney Tapia, Anna Galiena e Fausto Leali. Fra gli ospiti ballerino per una notte sarà l’ex allenatore dell’Inter Roberto Mancini.

Si delineano, intanto, anche le coppie in gara: Martina Stella ballerà insieme a Samuel Peron, Ekhaterina Vaganova è abbinata a Christopher Leoni, Giuliana De Sio, invece, imparerà a ballare con Maykel Fonts. Ancora, Sara Di Vaira dovrà vedersela con Martin Castrogiovanni. Anna La Rosa avrà come maestro Stefano Oradei, Anastasia Kuzmina si prenderà cura di Fabio Basile. Alba Parietti formerà coppia con Marcello Nuzio, Samanta Togni con Antonio Palmese. Il più conteso, Simone Di Pasquale, è toccato in sorte ad Anna Galiena, Veera Kinnunen sarà in coppia con Oney Tapia. Infine, Fausto Leali è con Ornella Boccafoschi, Xenia con Raimondo Todaro e Simone Montedoro con Alessandra Tripoli.

Tornando a Giuliana De Sio, al cinema ha raggiunto il successo in particolar modo con tre film:  Sciopèn di Luciano Odorisio, Scusate il ritardo di Massimo Troisi e Io, Chiara e lo Scuro di Maurizio Ponzi. Negli anni ’90 l’abbiamo rivista nei vari Cento giorni a Palermo (1984) di Giuseppe Ferrara; Cattiva (1991) di Carlo Lizzani; Con rabbia e con amore (1997) di Alfredo Angeli, I picari (1987) di Mario Monicelli; La vera vita di Antonio H. (1994) di Enzo Monteleone; W la scimmia (2002) di Marco Colli. In seguito, invece, si è dedicata principalmente alla fiction. Proprio di questo ultimo periodo, infatti, è la sua partecipazione nella fiction Mediaset Amore pensaci tu, diretta dai registi Francesco Pavolini e Vincenzo Terracciano.